banner0
Chiudi

Sui mutui il Tar del Lazio riconosce la correttezza della Federazione trentina della cooperazione

Venerdì 21 Aprile - 08:00

Il Tar del Lazio riconosce la correttezza della Federazione. La vicenda risale a quasi un anno fa quando l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva sanzionato per quasi 600 mila euro la Federazione per aver indicato un tasso di riferimento per i mutui limitando coś il confronto competitivo tra le Rurali. I giudici del Tar hanno condiviso la tesi della Federazione: le Casse Rurali operano a livello locale nei rispettivi comuni di riferimento e in regime di mutualità, quindi è improprio parlare di mercato concorrenziale.

La nostra Piattaforma multimediale