Rossi sulla concessione di A 22

Martedì 06 Novembre - 08:00

Sulla concessione per A 22 interviene l'ex presidente della Provincia Ugo Rossi secondo il quale la concessione a 22 in capo a regione e provincie autonome sarebbe in pericolo. "Gravissimo il voltafaccia del governo - spiega Rossi - che vuole il controllo statale contrariamente a quanto invece sempre assicurato. È inaccettabile - secondo Rossi - l'ipotesi di una governance ministeriale. Sarebbe come consegnare l'autostrada allo Stato e rinunciare così ad una gestione al servizio dei territori". Rossi invita il presidente Fugatti a farsi sentire con forza e dire senza se e senza ma che così non va bene. Così come ha già fatto il presidente Kompatscher. "Si facciano sentire - auspica Rossi - anche tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione.

La nostra Piattaforma multimediale