Canazei. Ubriaco, aggredisce i genitori con un coltello

Mercoledì 09 Gennaio - 16:00

Ubriaco, avrebbe aggredito i genitori e poi anche i carabinieri. E' successo attorno all'una della notte fra martedì e mercoledì in Val di Fassa, a Penia, frazione di Canazei. Un giovane di 32 anni, ubriaco, si sarebbe scagliato contro il padre e la madre armato di coltello. Attimi di terrore durante i quali uno dei genitori è riuscito a chiamare il 112. Quando sul posto si sono portati i carabinieri di Cavalese il 30enne avrebbe dato in ulteriore escandescenza minacciandoli di morte. Riportata la calma non senza fatica, i militari hanno portato il giovane in ospedale e poi lo hanno denunciato. I genitori, senza gravi ferite, sono stati medicati.

La nostra Piattaforma multimediale