Nessun dubbio sul dramma di Fai della Paganella: omicidio-suicidio

Giovedì 10 Gennaio - 09:00

Ci che era evidente fin da subito ha solo bisogno delle conferme da parte degli investigatori. Sergio Cini ha sparato un colpo di pistola alla testa della moglie, Luisa Zardo, uccidendola e poi si tolto la vita a sua volta. Il gesto, compiuto nella loro casa di Fai della Paganella, in localit Cortalta, stato voluto da entrambi. A sostenerlo c' un biglietto firmato da marito e moglie in cui era spiegata ogni cosa. L'avanzare dell'et e la malattia che da qualche anno aveva colpito Luisa Zardo erano diventati un peso troppo grande. L'idea che la malattia potesse separarli probabilmente faceva troppa paura ad entrambi. A quel punto maturata la tragica decisione.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 21/03 ore: 12.59

TELEGIORNALE TRENTINO - POMERIGGIO

  • 21/03 ore: 09.00

MATTINO INSIEME

  • 21/03 ore: 06.58

RASSEGNA STAMPA TRENTINO

  • 21/03 ore: 03.15

TG COMUNITA' DI VALLE - PRIMIERO

  • 20/03 ore: 22.52

TRENTINO TV ECONOMIA - EDIZIONE SERALE

  • 20/03 ore: 20.39

MEETING SIGLE 2017

  • 20/03 ore: 19.42

FRANZ E BEPI

  • 20/03 ore: 18.59

TELEGIORNALE TRENTINO - SERA

  • 20/03 ore: 12.59

TELEGIORNALE TRENTINO - POMERIGGIO

  • 20/03 ore: 09.01

MATTINO INSIEME