Lotta alla droga, i carabinieri convocano 100 acquirenti

Sabato 09 Febbraio - 08:00

Lotta alla droga. Chiusa l'operazione Sciamano, che aveva portato i carabinieri di Cavalese, in Trentino, all'esecuzione di una misura di custodia cautelare per 18 persone, i militari hanno convocato in caserma un centinaio di acquirenti, tra cui anche dei minorenni, accompagnati dai genitori. Risulta così una mole di compravendite ben più importante rispetto a quelle già rilevate nel corso delle investigazioni. Uno degli arrestati, ritenuto tra i vertici all'organizzazione, ha concretizzato 323 cessioni per un quantitativo di 420 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina per un ricavo di circa 42.000 euro.

La nostra Piattaforma multimediale