A22, via libera alla concessione "in house". Investimenti per 4 miliardi

Giovedì 16 Maggio - 08:00

A breve al ministero dei trasporti la firma dell'accordo per il rinnovo della concessione dell'A22. In mattinata il via libera della concessione "in house" da parte del Cipe, il comitatato interministeriale per la programmazione economica. A Roma presente il presidente della Regione Arno Kompatcher, primo azionista di A22. La societÓ sarÓ interamente pubblica. La concessione durerÓ 30 anni. Previsti investimenti per 4 miliardi di euro.

La nostra Piattaforma multimediale