Boscaiolo di Bondo, Paolo Valenti di 36 anni, muore nei boschi di Tione

Martedì 10 Settembre - 08:00

Tragedia sul lavoro, nei boschi delle Vali Giudicarie. Un operaio di 36 anni, Paolo Valenti residente a Bondo, Ŕ morto precipitando da un albero sul quale era salito per i tagli di alcuni rami. E' accaduto sopra Tione, in localitÓ Zeller, sopra i 1.300 m di quota. La pianta sulla quale l'uomo stava lavorando era sul ciglio di una strada. Improvvisamente la caduta, un volo di oltre 10 m, e poi il violentissimo impatto al suolo, sull'asfalto, che non ha lasciato scampo al boscaiolo. Alcuni colleghi hanno subito allertato i soccorsi, arrivato sul posto anche con l'elicottero. Il medico Ŕ stato calato con il verricello ma Ŕ servito a nulla.

La nostra Piattaforma multimediale