Colpiti da una fucilata. Due cacciatori sono comunque fuori pericolo

Giovedì 07 Novembre - 12:00

Sono stati operati e stanno bene i due cacciatori colpiti da alcuni pallini esplosi da un terzo cacciatore, loro compagno. Mario Moser, di 72 anni e Adriano Pallaoro di 61 anni se la sono cavata con tanta fortuna mercoledė mattina, centrati da un colpo di doppietta esploso da un altro cacciatore che era assieme a loro: Giovanni Paoli di 80 anni. I tre, della Val dei Mocheni, erano usciti per una battuta di caccia alla lepre nei boschi sopra Sant'Orsola. Giunti nella zona detta "mas del Doss" il pių anziano dei tre, il Paoli, ha improvvisamente esploso un colpo di fucile fra la vegetazione, diretto verso una lepre. L'animale č stato centrato ma alcuni pallini sono anche finiti addosso agli altri due cacciatori. Operati, sono fuori pericolo mentre l'anziano cacciatore č stato denunciato dai carabinieri.

La nostra Piattaforma multimediale