Otto indagati per la discarica Adige Bitumi di Mezzocorona

Venerdì 22 Maggio - 08:00

Sono otto le persone iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Trento e che dovranno rispondere a vario titolo di abuso d'ufficio e traffico illecito di rifiuti, relativamente alla discarica di limi da 200.000 tonnellate costruita da Adige Bitumi a Mezzocorona. Si tratta del sindaco di Mezzocorona, Mattia Hauser, insieme al responsabile dell'ufficio tecnico del Comune. Figurano inoltre due amministratori delegati dell'azienda, insieme al responsabile ambiente, un progettista e, per la Provincia autonoma, un ex dirigente del Sava. Tra gli indagati risulta infine la stessa societÓ Adige Bitumi, in quanto persona giuridica.

La nostra Piattaforma multimediale