RsaO Tione, si passa alla gestione interna

Mercoledì 23 Novembre - 14:54

Il presidente Maurizio Fugatti e l'assessora Stefania Segnana in visita alla Residenza sanitaria ospedaliera di Tione che passa alla gestione dell’Apss. La Residenza sanitaria ospedaliera (RsaO) di Tione mantiene la sua funzione di presidio sanitario sul territorio, passando ad una gestione “interna” dell’Azienda sanitaria che la destinerà dal 2023, esaurita a fine anno l’esperienza come struttura Covid, sede per le cure intermedie. La struttura era salita all’onore delle cronache a marzo, quando i responsabili dell’allora ente gestore Spes avevano annunciato la chiusura, non avendo in forze il personale sanitario necessario a far proseguire le attività perché – aggiungeva Spes in tono polemico – l’Apss Continua il reclutamento degli infermieri ai nostri danni. Si passa dunque alla gestione diretta dell’Azienda sanitaria, con Tione dotato di 15 posti per le cure intermedie, due per quelle palliative. Per quanto riguarda invece l’ospedale del centro giudicariese, sarà valorizzata l’unità operativa di ortopedia, che vedrà un riassetto organizzativo con l’obiettivo di garantire efficienza e stabilità, anche alla luce della risposta traumatologica dovuta al turismo invernale.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 07/12 ore: 20.31

  • 07/12 ore: 12.55

  • 07/12 ore: 12.34

  • 07/12 ore: 11.24

  • 07/12 ore: 07.08

  • 07/12 ore: 06.48

  • 07/12 ore: 01.24

  • 06/12 ore: 23.07

  • 06/12 ore: 22.07

  • 06/12 ore: 20.27