Controlli dei Nas negli hotel dell'Alta Anaunia

Martedì 14 Maggio - 11:26

Un albergo dell'Alta Anaunia ha ricevuto tre sanzioni da 2.000 euro ciascuna per non aver indicato nel menu gli allergeni, perché un dipendente della cucina non indossava gli elementi protettivi e perché nel magazzino sono stati trovati 15 chili di carne scaduta. È il risultato dei controlli condotti dal Nas dei carabinieri di Trento la scorsa settimana in alcuni alberghi situati nella zona di Ronzone, Sarnonico e Cavareno. A seguito dei controlli dei Nas, un Comune dell'Alta Anaunia ha emesso un'ordinanza per la chiusura della piscina di un altro hotel. L'impianto non aveva un sistema di vigilanza adeguata e non rispettava le regole sulla presenza di personale addetto ad interventi di pronto soccorso debitamente formato.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 30/05 ore: 00.16

  • 30/05 ore: 00.15

  • 29/05 ore: 21.37

  • 29/05 ore: 21.27

  • 29/05 ore: 21.24

  • 29/05 ore: 20.16

  • 29/05 ore: 19.04

  • 29/05 ore: 19.03

  • 29/05 ore: 14.15

  • 29/05 ore: 12.56