Appalti: garanzia per consentire alle imprese di continuare a lavorare

Martedì 28 Marzo - 08:04

Qualche settimana fa i rappresentanti delle associazioni di categoria Martin Hall (APA), Claudio Corrarati (CNA) e Michael Auer (Collegio dei costruttori edili di Bolzano) e dei sindacati Marco Nardini (FILLEA-CGIL), Matteo Salvetti (FENEAL-UIL), Maurizio D'Aurelio (FENEAL-UIL), Martin Voppichler (FILCA-CISL) e Friedrich Oberlechner (ASGB Bau) hanno chiesto alla Provincia di trovare una soluzione che aiutasse le imprese incaricate della costruzione di opere pubbliche a continuare a lavorare in sicurezza nonostante gli aumenti dei prezzi. Ieri (27 marzo), Daniel Alfreider, assessore provinciale alla mobilità e alle infrastrutture, li ha incontrati a Bolzano per discutere con loro la soluzione. Garanzia temporanea alle aziende che svolgono lavori importanti "Abbiamo preso sul serio le pressioni e le preoccupazioni delle imprese e siamo riusciti ad ottenere, con una legge provinciale e in contatto con i Ministeri a Roma, la garanzia per le aziende che svolgono lavori importanti per la Provincia per una fase transitoria, fino a quando non riceveranno dallo Stato i conguagli richiesti", spiega Alfreider. "Anche in tempi difficili, un lavoro importante per la popolazione altoatesina dovrebbe essere svolto tempestivamente e rispettando gli standard di qualità, per evitare problemi maggiori in seguito", sottolinea l'assessore provinciale. Secondo Alfreider, le aziende devono rimanere attive, perché questo costituisce anche la garanzia per molti posti di lavoro. La legge provinciale consente garanzie temporanee L'aumento dei prezzi ha rappresentato di recente una grande sfida per le aziende altoatesine. I prezzi dei materiali utilizzati quotidianamente, come acciaio, ferro, carburanti, cemento, asfalto e isolanti, sono saliti alle stelle. Con diversi decreti ("sostegni-bis", "sostegni-ter", "sostegni-quater", "aiuti" e "aiuti-bis"), il legislatore di Roma ha riconosciuto il diritto a pagamenti compensativi dovuti ad aumenti di prezzo imprevedibili per gli appaltatori di opere pubbliche. Ora la Provincia fornirà garanzie in attesa che i pagamenti vengano effettuati. Infatti, su suggerimento dell'assessore provinciale Alfreider, in una legge provinciale (art. 11 della legge provinciale n. 5 del 13 marzo 2023) è stato inserito un articolo specifico. In questo modo si fa riferimento al sostegno dello Stato in questo settore e si crea la possibilità di offrire alle aziende colpite dagli aumenti dei prezzi una garanzia per poter continuare ad operare.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 23/04 ore: 20.11

  • 23/04 ore: 18.53

  • 23/04 ore: 16.03

  • 23/04 ore: 14.39

  • 23/04 ore: 14.38

  • 23/04 ore: 14.27

  • 23/04 ore: 07.37

  • 23/04 ore: 07.13

  • 23/04 ore: 00.25

  • 22/04 ore: 20.52