Guardia di Finanza, 3mila interventi in 17 mesi

Giovedì 23 Giugno - 11:25

3 mila interventi ispettivi e 475 indagini nel corso del 2021 e nei primi cinque mesi del 2022. Un’intensa attività per contrastare gli illeciti economico-finanziari e le infiltrazioni della criminalità nell’economia. Sono questi i numeri della guardia di finanza in Trentino, che oggi a Trento come nel resto d’Italia ha celebrato i 248 anni dalla fondazione. La cerimonia è stata anche l’occasione per premiare alcuni militari che si sono particolarmente distinti, tra cui l’appuntato scelto Sergio Zampiero, che il 20 dicembre 2021 era intervenuto salvando la vita a un giocatore di calcio amatoriale a Caldonazzo. Fondamentale l’attività delle Fiamme Gialle di contrasto alle frodi: in Trentino ne sono state accertate per oltre 240 mila euro, e l’ammontare de crediti inesistenti sequestrati è di oltre 600mila euro. Individuati 95 evasori totali, completamente sconosciuti al fisco, e 4 casi di evasione fiscale internazionale. Denunciate 96 persone per reati tributari e sequestrati 8,4 milioni di euro in beni profitto dell’evasione e delle frodi fiscali. Attenta anche l’azione a tutela della spesa pubblica, con 481 interventi e 135 persone tra denunciati e segnalati per danni erariali, complessivamente 25,5 milioni di euro, 120mila euro dei quali in danno alle risorse al sistema sanitario. La Guardia di Finanza ha agito anche in contrasto all’indebita ricezione del reddito di cittadinanza – scoprendo illeciti per 192 mila euro – e nel controllo degli appalti, attività che andrà intensificandosi in futuro a tutela del Pnrr. Il 2021 è stato anche l’anno del contrasto alla criminalità organizzata, con 4,5 milioni di euro sequestrati per riciclaggio e auto riciclaggio e 165 accertamenti patrimoniali in applicazione della normativa antimafia. Tra le operazioni sospette, anche 34 attinenti al finanziamento del terrorismo. Importante la parentesi relativa al narcotraffico: 51 persone arrestate, 90 chili di droga e 7 auto sequestrati. Ma tra le attività che hanno una ricaduta forse più immediata sulla salute e sulla sicurezza dei cittadini c’è la tutela dei prodotti alimentari, con 240 litri e 4,5 tonnellate di prodotti non sicuri sequestrati, e le operazioni di soccorso. In 17 mesi il soccorso alpino della guardia di finanza è intervenuto 348 volte, portando in salvo 390 persone.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 06/07 ore: 21.02

  • 06/07 ore: 20.04

  • 06/07 ore: 20.03

  • 06/07 ore: 18.51

  • 06/07 ore: 13.54

  • 06/07 ore: 12.59

  • 06/07 ore: 12.35

  • 06/07 ore: 07.31

  • 05/07 ore: 21.50

  • 05/07 ore: 20.36